Il Forno

Nel piccolo borgo di Belvedere, il panificio artigianale Carbè offre l’opportunità di gustare pane, biscotti, e dolci della tradizione di prima qualità grazie all’utilizzo di grani antichi, ingredienti genuini e dalla filiera corta, lavorati artigianalmente con attenzione e amore, nel totale rispetto delle regole della tradizione.

STORIA

Il forno Carbè, dal 1960, custodisce futuro e radici, innovazione e storia dell’antica tradizione panettiera siciliana.

…era necessario mettersi in gioco. E allora ricominciai a macinare partendo dalla farina; dal forno; dal pane. Questo vecchio, “ingombrante” e robusto forno è all’origine delle fortune della mia famiglia. È lui a custodire la nostra tradizione lavorativa, il nostro sogno, il nostro marchio. Sono cresciuto panettiere: nel ’65 quando vengo alla luce, la mia famiglia lavorava già in questo forno, giorno e notte, mostrandomi con sacrificio e dignità quanto impegno e amore fossero necessari per praticare questa umile e nobile arte. Da mio fratello ho appreso il coraggio e l’ambizione, da mia madre la cura e la pazienza, da mio padre l’impegno e il sacrificio, da questo forno il gusto del buon pane.

Giuseppe Carbè
È una storia affascinante quella del forno Carbè, che inizia quando Bartolo, il fratello di mastro Giuseppe, intorno al 1960 comincia a lavorare come garzone nel piccolo panificio di paese. Benvoluto e stimato dai proprietari e dalla gente di Belvedere, ben presto parcheggia la sua bicicletta per iniziare a impastare e infornare, e con l’aiuto dei genitori, persone umili e dal buon cuore, intraprende una nuova avventura. Il panificio, sotto la sua direzione, sforna pane e biscotti per tutte le famiglie del paese. Nel ’65 nasce il buon Giuseppe che dentro quel forno impara tanto. Impara che per fare del buon pane serve utilizzare materie prime locali e genuine, impara che per cuocere un pane gustoso bisogna alimentare il fuoco con le bucce di mandorla, impara a non avere fretta, perché per un buon pane salutare è necessario rispettare una lunga lievitazione, ma soprattutto impara a rispettare la tradizione dell’arte bianca dei panettieri. E divenuto grande, un po’ per caso e un po’ per scelta, nel ’91 Giuseppe Carbè prende le redini del forno e da allora cerca di tracciare una strada che punti solo alla qualità. E ogni giorno, con lo stesso entusiasmo, entra nel suo panificio e fa quello che più gli piace fare: il Pane.

MISSION

Il sapore del pane buono ha radici profonde, un gusto che unisce passione ed esperienza.

Nel forno Carbè ogni prodotto nasce seguendo un solo desiderio: offrire alla nostra gente quello che porteremmo sulla tavola delle nostre famiglie. Perché pensare alle famiglie significa pensare al futuro, a quanto possiamo fare per mantenere viva un’antica tradizione e renderla ancora più buona.

Siamo panettieri semplici, gente con le mani in pasta da una vita, panificatori che sanno riconoscere la qualità di un prodotto da forno fatto bene perché lasciato lievitare senza alcuna fretta, perché cotto in un antico forno a legna, perché profuma semplicemente di casa, perché appartiene alla tradizione.

Per realizzare tutto questo, ascoltiamo ogni giorno i desideri dei nostri clienti, i loro suggerimenti e le loro critiche. Un dialogo che con il trascorrere del tempo ci ha permesso di differenziare tantissimo la nostra linea di produzione: biscotti per la colazione o da fine pasto, dolci delle feste e per le ricorrenze, rustici, pane integrale, pane di soia, pane all’olio, ma soprattutto tanto pane buono…

INGREDIENTI

Farina, acqua, lievito e passione.

Il segreto di tutte le bontà, dolci e salate, prodotte all’interno del forno Carbè sta nel rigoroso rispetto di un severo processo produttivo basato su l’antica tradizione dell’arte panettiera. L’eccellenza di ogni singolo prodotto deriva dalla straordinaria qualità degli ingredienti utilizzati.

Farine di grani antichi siciliani, integrali, ai 5 cereali, di grano duro e grano tenero, tutte rigorosamente macinate a pietra; l’olio extravergine d’oliva; il lievito madre naturale; la purissima acqua di Belvedere, e tantissimi altri elementi provenienti da aziende locali che, come Mastro Carbè, vogliono offrire ad ogni famiglia solo il gusto sano e genuino della tradizione siciliana.

È in questo modo che, dal 1960, il “forno di paese”, sforna biscotti, pani e dolci artigianali rinomati in tutta Italia e riconosciuti oggi nella memoria e nella storia dell’arte panettiera siciliana.